Attraverso la musica puoi diventare un hacker


Lo sapevi che è possibile hackerare apparecchi tecnologici utilizzando le onde sonore?


Quando esplori il mondo della tecnologia e del suono, non sai mai cosa puoi scoprire.


Sta facendo clamore il caso di un gruppo di ricercatori della sicurezza informatica che solo pochi giorni fa hanno presentato una scoperta sorprendente.


I ricercatori della University of Michigan e della University of South Carolina hanno dichiarato di avere trovato una vulnerabilità che permette loro - attraverso il suono - di prendere il controllo di diversi dispositivi che normalmente usiamo tutti i giorni, come gli smartphone, apparecchi utilizzati per il fitness, attrezzature mediche.


Kevin Fu, professore associato di ingegneria elettrica e informatica alla University of Michigan e uno degli autori dello studio, ha detto al Times,


"E' come la cantante d'opera che attraverso una nota riesce a rompere un bicchiere di vino, solo che nel nostro caso, dobbiamo sillabare le parole. Possiamo pensare a questa cosa come ad un virus musicale ".


Il “virus” funziona utilizzando le onde sonore per interagire con gli accelerometri.

Gli accelerometri sono strumenti in grado di rilevare e/o misurare l’accelerazione, tipicamente quella di un'automobile, nave, aereo, o veicoli spaziali, o che concerne la vibrazione di una macchina, un edificio o altra struttura, determinano l'orientamento di un tablet e misurano la distanza percorsa nelle apparecchiature fitness.


I ricercatori hanno testato 20 modelli di accelerometro di cinque diversi brand. Il risultato: sono riusciti ad influenzare le informazioni o gli output del 75% dei dispositivi testati e controllato l'output del 65% dei dispositivi.


Attraverso il suono, il mondo è nelle vostre mani!


#Italiano

Recent Posts 
Archive
Search by tag
Non ci sono ancora tag.
Follow us
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle