Sound Identity intervista Filippo Agostinelli, il brand warrior specializzato in musica

Sound Identity interviews Filippo Agostinelli, the brand warrior that specialises in music - marketing, branding, fashion, sponsorship, partnership - sound identity blog

Se vi siete mai chiesti chi c’è dietro alle partnership tra brand e artisti musicali, leggete qui!


Abbiamo chiacchierato con Filippo Agostinelli, il brand warrior. Vi sarà capitato di vederlo: stile inconfondibile e seguitissimo sui social. Gli abbiamo chiesto di spiegarci in cosa consiste il suo fighissimo lavoro e di dirci la sua riguardo la scena musicale….buona lettura!


Sound Identity: Un lavoro di cui si sente parlare poco in Italia. Cosa significa essere un brand warrior?


Filippo Agostinelli: Hai visto la mia firma digitale in calce alla mail? Ahah ahah.. (commento Sound Identity: "Brand Warriors è il suo marchio di fabbrica, anche nelle email!").

Brand Warriors è stato partorito quando ho iniziato a operare come freelance e direi che è il giusto connubio tra (la mia) vita e (il mio) lavoro. Comunque, tecnicamente parlando io sono un Brand Partnership Manager con uno speciale focus in ambito musica. A fatti: cerco e convinco brand a sviluppare progetti di promozione con artisti, e cerco e convinco artisti a partecipare a progetti di promozione con brand. In tutto questo, ci metto un po’ di creatività e collaboro alla stesura dei progetti stessi.


Parliamo molto spesso di marchi in ambito moda (e non solo!) con cui creiamo e sviluppiamo attività di comunicazione, che utilizzino la forza e l’influenza che può avere in questo periodo storico un artista sul mercato. Ancora più in pratica: ciò che l’artista può comunicare con i suoi social, ciò che vedi comparire nei suoi video, nelle sue interviste, durante i suoi concerti...Fino poi a progetti (più belli) e più strutturati che possono sfociare in collaborazioni e attività speciali di vario genere.


Sound Identity interviews Filippo Agostinelli, the brand warrior that specialises in music - marketing, branding, fashion, sponsorship, partnership. Filippo with Andrea Marigonda, Puma Event - sound identity blog

Filippo Agostinelli e Andrea Marigonda


Sound Identity: Quanto il tuo stile ha influenzato il tuo lavoro?


Filippo Agostinelli: Il mio stile un po’ “warrior”, sicuramente tanto. Diciamo che prima che smollo il colpo, ci vuole un po’.. Il mio “stile estetico” è stata una botta di culo... Ovvero, il primo tatuaggio l’ho fatto a 13 anni e porto lo stesso tipo di jeans dall’età della ragione (e quindi dall’età degli acquisti non assistiti da mia madre). La fortuna, è che ora sono universalmente accettati e ben visti pertanto puoi anche un po’ pavoneggiarti come “cool”. (10 anni fa, non mi avrebbero assunto nemmeno da Mc Donald’s per friggere le patatine).

Sound Identity interviews Filippo Agostinelli, the brand warrior that specialises in music - marketing, branding, fashion, sponsorship, partnership - Filippo with Andrea Fabbian Sata - sound identity blog

Filippo Agostinelli e Andrea Fabbian


Sound Identity: Nell’ambito della musica e del mondo del clubbing, quanto conta lo stile e quanto la bravura per emergere?


Filippo Agostinelli: Stesso identico peso. Bravo ma insulso, is not the answer.


Sound Identity interviews Filippo Agostinelli, the brand warrior that specialises in music - marketing, branding, fashion, sponsorship, partnership - sound identity blog

Sound Identity: Le subculture che fino a qualche anno fa erano prerogativa di ambienti underground sono sempre più al centro della scena. MC e rapper sono ormai delle celebrity da prima serata in TV. Pro e contro di questo trend?


Filippo Agostinelli: E’ una condizione attuale, consolidata e definita dal mercato/target/utenti. Non devi giudicarla, devi prenderne atto e – se vuoi – sfruttarla. Oppure adoperati per trovare fonti di guadagno alternative. (P.S.: oppure ti chiami Salmo, ma questa è un’altra storia!).


Sound Identity: Cosa cerchi in un nuovo talento da promuovere?


Filippo Agostinelli: Non sono uno scouter, ma apprezzo sempre l’attitude “warrior” e una buona dose di umiltà.


Sound Identity: Un caso di successo di cui vai particolarmente fiero?


Filippo Agostinelli: Salmo e tutto quello che sviluppo in Warner Music Italy ogni giorno. Proud.




Sound Identity: Cosa ci puoi dire dei tuoi ultimi progetti e dei prossimi step?


Filippo Agostinelli: Prossimo step fondamentale e vitale: qualche giorno di ferie, insieme ai miei figli.


Sound Identity interviews Filippo Agostinelli, the brand warrior that specialises in music - marketing, branding, fashion, sponsorship, partnership - Filippo Agostinelly and his kids - sound identity blog

Family Portrait


Sound Identity: Il brano che ascolti per darti la carica?


Filippo Agostinelli: Dal 01/07 sono in fissa con Becko, un nuovo artista entrato di recente in Warner. Kepler, la sua traccia n. 7, è una mina.


In attesa del video di Kepler, godiamoci Lions And Wolves!





#Italiano

Recent Posts 
Archive
Search by tag
Non ci sono ancora tag.
Follow us
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle