Le avvincenti avventure di Megan Gale negli spot Omnitel/Vodafone


The captivating adventures of Megan Gale in Omnitel/Vodafone spots - cher believe sky sonique, advert, marketing, branding, promotion, commercial -Sound Identity blog

Questo giovedì vi vogliamo ricordare uno dei case history che ha fatto la storia della pubblicità moderna italiana, quello dovuto al binomio Megan Gale – Omnitel (poi Vodafone).


L’Italia si stava aprendo alle nuove tecnologie, il mercato della telefonia si stava lasciando alle spalle i tempi della SIP e Cher si apprestava a tornare ad un successo di livello mondiale con il singolo Believe (che le ha fatto vincere anche un Grammy Awards).


Una giovane modella australiana entrò improvvisamente nelle case degli italiani grazie ad uno spot pubblicitario che le garantì una fulminea notorietà. Così è iniziata l’avventura di Megan Gale che dal 1999 al 2006 ha ricoperto il ruolo di testimonial negli spot Omnitel/Vodafone.


Lo spot di debutto conquistò ampissimo consenso, sulle note di Believe andava in scena il primo episodio di una spy story.


È il 2001 e lo spot è firmato Vodafone, siamo ad una svolta nella comunicazione da parte dell’azienda. Il brand sta crescendo e anche la sua eroina si evolve. La femme fatale ora appare più consapevole delle proprie capacità, una donna capace di compiere sfide impossibili. Ecco che la ritroviamo correre sotto la pioggia e poi scalare un immenso edificio a Seattle.



Ad accompagnare le gesta della modella è la colonna sonora del brano Sky della cantante e disc jockey britannica Sonique. Il singolo, terzo estratto dall’album Hear My Cry, ha avuto un ampio successo in Italia, spinto proprio dalla notorietà dello spot. Ha riscontrato apprezzamento anche in Austria, Belgio, Regno Unito, Finlandia e Norvegia in cui è riuscito a entrare nella top ten dei singoli più venduti.


Le parole sembrano seguire la crescita della Vodafone interpretata dall’eroina Megan Gale:

Look at me

It really was not easy

But I can breathe

And I’m so grateful ‘cause I can see

I am free to do exactly what I please

So come with me to a place where we can be

Ooh I wanna touch the sky

I wanna fly so high


Non abbiamo dati certi sulle vendite raggiunte da Omnitel/Vodafone nel lasso di tempo analizzato, ma possiamo ragionare su alcuni indizi che portano a credere che la scelta di Megan Gale, il concept creativo degli spot e le colonne sonore scelte abbiano condotto la Vodafone a volare alto.


Alcun esempi?

  • Il singolo Believe vende ben 13.5 milioni di copie.

  • Il payoff “Tutto intorno a te” divenne un tormentone che ancora oggi ricordiamo.

  • Il brano Sky raggiunse il 3° posto della classifica italiana.

  • Megan Gale fu richiesta per ben due volte nelle campagne natalizie dopo la fine del contratto con l’azienda.

#Italiano

Recent Posts 
Archive
Search by tag
Non ci sono ancora tag.
Follow us
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle